mercoledì 22 luglio 2015

DAC SOEKRIS DAM1021 - il mio DAC finale? non ci credo... ma quasi.

Ho costruito molti kit di DAC, alcuni appena decenti altri veramente buoni, più di una dozzina. Una parte di questi li ho modificati non poco. Poi è uscito questo DAC della svedese Soekris, un DAC lineare a scala di resistenze (R-2R) e ne sono rimasto affascinato. Caratteristiche grandiose e commenti sul forum DIYAUDIO entusiastici. C'è un'area frequentatissima e molto viva proprio su questo kit. Non potevo non comprarlo ma che costo ragazzi!!! ci ho messo mesi a mettere i soldi da parte e poi alla fine l'ho preso.
Costruzione ineccepibile, un gioiellino. E allora in questi giorni sono partito per la tangente con la costruzione del mio "DAC FINALE".
Come alimentatore ho montato una PCB copia fedele del famoso alimentatore SHUNT di Erno Borbely che avevo preso un paio di anni fa e tenuta in naftalina per un adeguato progetto, è tutto a Fet e Mosfet. Sono ancora in attesa di un po' di materiale, non facile da trovare...
Il DAM1021 può già pilotare una cuffia purchè di alta impedenza 250-600 ohm, ma io preferisco montare un bell'ampli per cuffia - anche questo in kit, della diyinhk.com, che monta degli ottimi LME49610 che ho già provato con belle soddisfazioni. In attesa di utilizzare un mini finale otl con valvole subminiatura a bassa tensione che ho in corso di progetto già da un po' di tempo.
Come interfaccia USB - I2S ho preso, dal sito luckit.biz, il kit XMOS WaveIO reputato uno dei migliori convertitori sul mercato diy.
Il mobile sarà il solito design da rottami, che così continuo la linea...
Penso che questo progetto mi darà molte soddisfazioni e non vedo l'ora di finirlo ed ascoltarlo...
Ma è estate e fa un caldo bastardo, anche solo pensare come mettere le prese sul pannello posteriore mi fa sudare, per cui per adesso questo progetto procede a rilento, almeno fino a quando la temperatura non tornerà a livelli più umani; quindi questo post sarà aggiornato nel tempo.









Trovando un minimo di tempo libero mi sono messo a costruire, sempre con scarti di alluminio presi in officina, un mobile per contenere il tutto ed ho iniziato la foratura ed un primo posizionamento dei circuiti per valutarne gli ingombri

in senso orario: il trasformatore toroidale, interfaccia USB WaveIO, il DAC DAM1021,
l'ampli per cuffie della DIYNHK, l'alimentatore shunt  (clone) della Borbely

il frontale... brutto eh!?







Nessun commento:

Posta un commento